Per il paziente odontofobico lo studio dentistico si presenta come un luogo saturo di tutte le esperienze già fatte in passato. Il condizionamento negativo del paziente ansioso, che reagisce agli stimoli fobici, deve perciò essere minimizzato adottando precauzioni adeguate.

Ambienti chiari, ampi e luminosi risultano meno opprimenti per i pazienti fobici rispetto a locali più oscuri, magari con sola illuminazione artificiale. Anche l’arredamento, compresi quadri, piante ecc., dovrebbe ispirare un atteggiamento positivo.

È inoltre da evitare che il paziente in attesa sia raggiunto dagli spiacevoli rumori (trapano, aspiratore) e dai tipici odori (disinfettante ecc.) causati da un trattamento in corso.

Lunghi tempi di attesa favoriscono in genere l’intensificarsi della paura e devono perciò essere evitati se possibile. La sala d’attesa deve offrire una gamma di letture diversificate per distrarre il paziente.


Contatti

Richiedi il tuo Appuntamento

Telefono:

+39 051 6494868 (2 linee)

Indirizzo:

Via P. Grimaldi 6/e - 40122 Bologna
Il messaggio è stato inviato con successo. Verrai ricontattato il prima possibile.
Ops...si è verificato un errore durante l'invio del messaggio.