Via P. Grimaldi 6/e - 40122 Bologna
Chiamaci: +39 051 6494868 - Numero verde: 800912438
Chiama: +39 051 6494868

Implantologia guidata

Implantologia guidata

Implantologia guidata per ridurre l’invasività chirurgica ed eliminare il disagio del “taglio chirurgico” ed i punti di sutura.

L’implantologia orale è una modalità di trattamento indicata per sostituire gli elementi dentali mancanti o quelli a prognosi infausta. E’ una terapia affidabile, con una elevata percentuale di successo, accettata dalla comunità scientifica e professionale internazionale.
Oggi l’implantologia orale viene coadiuvata dalle moderne tecniche digitali per renderla ancora più affidabile e meno invasiva chirurgicamente.
L’implantologia guidata computerizzata, grazie all’ausilio di modernissimi, e sempre più evoluti, software dedicati, consente al chirurgo di posizionare uno o più impianti dentali riducendo i margini di errore e l’invasività chirurgica.

Come funziona il processo di posizionamento implantare guidato?

Preliminarmente è necessario effettuare:
Visita con lo specialista Odontoiatra, radiografie bidimensionali (ortopantomografia o/e rx endorale) ed impronta delle arcate dentarie in formato digitale. Per rilevare le impronte al posto della fastidiosa pasta utilizziamo uno scanner intraorale di ultima generazione (Trios 3Shape);

Scanner intraorale Trios 3Shape

Esecuzione di una radiografia tridimensionale, impropriamente definita TAC poiché oggi si utilizza una tecnologia più moderna denominata CBTC, che riduce sensibilmente la dose efficace (da 5 a 20 volte);

CBTC immagine tridimensionale

La progettazione digitale, le impronte digitali e le immagini radiografiche tridimensionali vengono importate in un evolutissimo software di elaborazione (Implant Studio) che consente all’equipe odontoiatrica di effettuare un posizionamento virtuale dell’impianto con precisione millimetrica evitando le aree a rischio chirurgico, rispettando però assi e inclinazioni per consentire un ottimo risultato protesico finale.

Progettazione Digitale “Implant Studio”

Dima chirurgica

La progettazione (intesa come relazione spaziale tra impronta delle arcate ed impianto dentale) darà origine ad un file contenente le informazioni necessarie a realizzare una dima chirurgica.
Per mezzo di una stampante 3D si realizza la vera è propria dima chirurgica di posizionamento implantare che sarà utilizzata il giorno dell’intervento

Stampante 3D

Il posizionamento implantare:
Si effettua l’anestesia locale solo nell’esatto punto di inserimento dell’impianto, generalmente un’area di pochi millimetri
Viene posizionata la dima chirurgica ed attraverso l’apposito foro si posiziona la vite implantare, evitando tagli e punti di sutura
Prima della dimissione si effettua una radiografia di controllo.

Dima chirurgica in posizione sul paziente

Quanto tempo si impiega a posizionare un impianto con la tecnica computer guidata?
Mediamente, l’atto chirurgico, calcolando anche i tempi di attesa dell’anestesia locale non dura più di 15 minuti.

Dopo quanto tempo è possibile utilizzare l’impianto per masticare?
In alcuni selezionati casi è possibile allestire, contestualmente al posizionamento dell’impianto, anche la componente protesica. Questo consente al paziente l’utilizzo immediato della parte protesica (in questo caso si tratterà di una protesi provvisoria che sarà poi sostituita dopo 8/10 settimane),
Nella maggior parte dei casi è necessario attendere almeno 8 settimane prima di procedere con l’allestimento della componente protesica. In questi casi molto spesso è possibile realizzare direttamente la protesi definitiva (risparmiando il costo del provvisorio).

RICHIEDI INFORMAZIONI




Indirizzo:

Via P. Grimaldi 6/e – 40122 Bologna

 

Contatti:

Mail: info@centroodontoiatricogrimaldi.it

Telefono: +39 051 6494868 (2 linee)